La seconda guerra civile americana streaming in AltaDefinizione - AltaDefinizione N°1
La seconda guerra civile americana

La seconda guerra civile americana (1997)

The Second Civil War
6.7
1,742
Guarda film La seconda guerra civile americana streaming...Il crescente divario tra paesi ricchi e paesi poveri, gli ininterrotti flussi dell'emigrazione, il sovrappopolamento, i problemi di ordine interno, ridisegnano, in un prossimo futuro, gli equilibri politici internazionali chiamando le grandi democrazie a nuove e drammatiche responsabilità. All'arrivo di un folto gruppo di orfani pakistani sfuggiti alla guerra che infuria con l'India, il governatore dell'Idaho, dovendo rispondere all'elettorato conservatore che lo ha appena portato al successo, decide di chiudere le frontiere. Il presidente degli Stati Uniti, consigliato da Jack Buchan, addetto alle pubbliche relazioni, lancia un ultimatum contro l'amministratore ribelle aprendo una crisi dalle imprevedibili conseguenze. L'emittente televisiva NewsNet mobilita cameramen e reporter per seguire la cronaca in diretta ed il pubblico segue con trepidazione, da un lato, il rifiuto del governatore di correggere la propria politica e, dall'altro, il risveglio di svariati gruppi nazionalisti che sbandierano il diritto all'autonomia: la guardia nazionale si schiera sul confine dell'Idaho pronta a dar battaglia ed ovunque si profila lo spettro della secessione. Mentre la seconda guerra civile americana sta, forse, per scoppiare, il governatore si preoccupa soltanto di venire a capo della turbolenta relazione extraconiugale con Helena Newman, inviata della NewsNet, che, per colmo dell'ironia, è di origini messicane... Il governo deve decidere il da farsi al più presto poiché sa che la gente è incollata ai televisori e che allo scoccare dell'ultimatum deve andare in onda l'imperdibile puntata di un'avvincente soap opera. +

Guarda il film completo La seconda guerra civile americana streaming:

  • Supervideo

Download free

  • Quality: DVDrip
  • Sound #1: ITA
  • 24-11-2020, 14:01

Comments